L'indecisione

In mezzo al tavolo della cucina c'era un vassoio di vetro con alcuni frutti.
C'erano due mele, una rossa e una gialla. La gialla pareva avvizzita. La rossa invece non sembrava troppo matura.
Era difficile stabilire a priori quale delle due attaccare. Sarebbe stato più facile squarciare la buccia della gialla ma la polpa sarebbe risultata meno croccante. La rossa era decisamente più invitante. 
Avanzò quindi in direzione della rossa ma strada facendo si sentiva sopraffatto dai dubbi: e se la buccia della rossa fosse stata troppo resistente? 
Decise quindi di ripiegare verso la gialla ma avvicinandosi si accorse che alla base si trovavano sparse alcune castagne, piuttosto grandi.
Il dilemma si faceva sempre più complesso. Mela gialla, oppure rossa, oppure castagne?
Pensò di girare intorno al vassoio per studiare più a fondo le castagne sparpagliate, che erano di dimensioni variabili. Nel corso della circumnavigazione si rese conto che c'erano castagne anche alle spalle della mela rossa ma soprattutto scoprì che la mela nascondeva un caki maturo, di colore arancio vivo.
Un'ulteriore complicazione.
Arretrò un poco per vederlo nella sua interezza.
E fu in quel momento che la padrona di casa lo vide, lo raccolse e lo gettò in giardino.
Perché è lì che i vermi devono stare.



Commenti